Jump to content
The World News Media

Mercoledì 29 giugno


Guest Nicole
 Share

Recommended Posts

  • Guest
Guest Nicole

Il marito renda alla moglie ciò che le è dovuto; ma anche la moglie faccia similmente verso il marito (1 Cor. 7:3)

Il marito deve capire che il debito coniugale implica più che l’unione fisica in sé. La moglie apprezzerà maggiormente l’intimità sessuale se il marito sarà affettuoso e amorevole anche in altre occasioni e non solo quando hanno rapporti. Mostrandosi così amorevole considerazione, i coniugi riusciranno più facilmente a soddisfare i reciproci bisogni emotivi e fisici. Sebbene nulla giustifichi l’infedeltà coniugale, la mancanza di tenerezza potrebbe portare un coniuge a ricercare affetto e intimità altrove (Prov. 5:18; Eccl. 9:9). Quando entrambi cercano “non il proprio vantaggio, ma quello altrui” e rendono il debito coniugale considerandolo non come un obbligo ma come un’espressione di amore, il matrimonio sarà reso ancora più forte da rapporti intimi affettuosi (1 Cor. 10:24). w15 15/1 4:16-18

Link to comment
Share on other sites


  • Views 41
  • Replies 0
  • Created
  • Last Reply

Popular Days

 Share





×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Service Confirmation Terms of Use Privacy Policy Guidelines We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.