Jump to content
The World News Media

Venerdì 24 giugno


Guest Nicole
 Share

Recommended Posts

  • Guest
Guest Nicole

Il capo di ogni uomo è il Cristo; a sua volta il capo della donna è l’uomo (1 Cor. 11:3)

Il contesto di questo versetto spiega ai mariti in che modo dovrebbero esercitare la loro autorità, cioè nello stesso modo in cui Cristo esercita la sua autorità sull’uomo. Gesù non fu mai dispotico o aspro, ma sempre amorevole, gentile, ragionevole, d’indole mite e modesto di cuore (Matt. 11:28-30). I mariti cristiani non hanno bisogno di esigere il rispetto delle mogli. Al contrario “[continuano] a dimorare in maniera simile con loro secondo conoscenza”, cioè mostrano considerazione e comprensione “assegnando loro onore come a un vaso più debole, il femminile” (1 Piet. 3:7). Sia in pubblico che in privato il marito dimostra con le parole e con le azioni che considera preziosa sua moglie (Prov. 31:28). Quando il marito esercita l’autorità in modo amorevole si guadagna l’amore e il rispetto della moglie, e di conseguenza Geova benedice il loro matrimonio. w15 15/1 3:7, 8

91.jpeg

Link to comment
Share on other sites


  • Views 43
  • Replies 0
  • Created
  • Last Reply

Popular Days

Posted Images

 Share





×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Service Confirmation Terms of Use Privacy Policy Guidelines We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.